Google Adwords: confronta per settore il convertion rate

In una recente ricerca, condotta per Wordstream, Larry Kim ha presentato degli interessanti dati sul mondo Adwords analizzando, settore per settore, il convertion rate ottenuto.

I dati analizzati provengono da Adwords Performance Grader di Wordstream, uno strumento attraverso il quale è stato analizzato circa un miliardo di budget in Adwords.

<!–more Leggi i dati sul Convertion Rate Adwords–>

I dati fanno riferimento al periodo Luglio Ottobre 2012 e offrono l’opportunità a tutti di confrontare il rendimento delle proprie campagne in atto.

Settore CR Search Display Network CR
Viaggi 1,45% 2,99%
Bellezza e benessere 4,56% 2,27%
Auto 4,29 6,15
Industria 4,23% 4,10%
Casa e giardinaggio 2,21% 3,43%
Teleco 6,27% 2,96%
Shopping 3,58% 2,19%
Lavoro 6,09% 2,09%

Avete già confrontato le vostre campagne? Hanno rendimenti simili oppure molto diversi? Fatemelo sapere nei commenti.

Come aggiungere pinterest a una fan page facebook

Con quasi 14 milioni di visitatori unici mensili, Pinterest è uno dei social network più in voga del momento.

Per alcune tipologie di business, vedi abbigliamento, design, arte, turismo, questo nuovo network può essere utile a veicolare traffico qualificato verso il proprio sito web.

Vediamo quindi come possiamo integrare le nostre board Pinterest all’interno delle fan page Facebook, in modo da mostrare tutti i nostripin ai fan.

Per aggiungere Pinterest a Facebook esitono molte applicazione, alcune di esse gratuite, altre a pagamento. Oggi vedremo Woobox, Tabfusion ed un’applicazione sviluppata da un programmatore indipendente.

Woobox (gratuito):

  • Entrate in Facebook e loggatevi con l’account con cui gestite la Fan Page che vi interessa
  • Collegatevi all’indirizzo http://woobox.com/pinterest e premete sul tasto verde
  • Scegliete la Fan page in cui volete inserire Pinterest e autorizzate l’accesso ai vostri dati
  • Nella schermata successiva selezionate “Vai all’papplicazione” in alto a destra
  • Inserite il vostro username che utilizzate in Pinterest, scegliete se mostrare tutte le board oppure solo alcune di esse ed eventualmente modificate le opzioni per la condivisione e per la vista della tab.
  • Una volta salvate le impostazioni comparirà una tab Pinterest nella vostra Fan Page e vedrete tutte le immagini che avete inserito.

Tabfusion (20$ all’anno):

  • Loggatevi sempre su Facebook
  • Iscrivetevi a Tabfusion e create un account premium
  • Nella colonna di sinistra vedrete una lista di apllicazioni. Selezionate Facebook, Social, Pinterest. questo vi porterà all’applicazione.
  • Inserite la vostra username di PInterest e premte su Update
  • Selezionate Add to Page e autorizzate successivamente l’applicazione

Anche in questo caso avrete una tab Pinterest all’interno della vostra Fan page

L’applicazione di Vladimir Sobolev:

Si sa che i programmatori possono essere generosi e queto è uno di quei casi.

  • Accedete a questa pagina https://apps.facebook.com/pinterest-tab/
  • Premete su Install Application e poi su vai all’App
  • Scegliete la pagina e date conferma
  • Aggiungete il vostro nickname Pinterest e siete pronti. Nessuna registrazione è quindi necessaria.

Personalmente vi consiglio di optare per una delle due soluzioni gratuite, sono stabili veloci e permettono un buon grado di customizzazione. Tabfusion è comunque un servizo interessante perchè mette a disposizione molte altre applicazioni per Facebook che possono sicuramente esservi utili.

Ascoltare Radio 24 su Radium per Mac

Radium è probabilmente l’applicazione più comoda per ascoltare la radio su Mac. Out of the box l’applicazione non ha però lo streaming di Radio 24 aggiornato e quindi non ci permette di ascoltare l’ottima radio di Confindustria.
Per risolvere il problema premete sull’icona di Radium nella menu bar e selezionate tra le opzioni “Importa stazione da URL”. Ora inserite questo indirizzo rtmp://cp154821.live.edgefcs.net/live/Radio24Audio@69140 e aggiungete il nome della stazione e una piccola descrizione.
Ora tra i preferiti vi ritroverete la stazione appena inserita, buon ascolto.

10 consigli per il tuo sito mobile

Ecco alcuni dei consigli di Google per lo sviluppo di un sito mobile:

  • Velocizzare la user experience: ottimizzare i tempi di caricamento delle immagini, utilizzare elenchi puntati e rimuovere inutili pulsanti sono alcuni degli aspetti che permettono di velocizzare l’esperienza utente.
  • Creare un sito “thumb friendly”: bottoni di dimensioni maggiori e disposti in aree ben precise per evitare click accidentali
  • Ottimizzare la navigazione: i link alle principali sezioni del sito devono essere sempre presenti e ben visibili e lo scroll continuo della pagina è da evitare se possibile.
  • Design pulito: testi ben visibili e di dimensioni adeguate in modo da evitare lo zoom per la lettura
  • Accessibilità: l’utilizzo di HTML permette di ottenere un sito compatibile con tutti i device di ultima generazione
  • Esperienza locale: offrire la possibilità all’utente di trovare la sede dell’azienda più vicina, fornendo se possibile anche le indicazioni per arrivarci. Mostrare offerte e promozioni in atto in modo da attirarlo nel negozio fisico.
  • Continuità tra desktop e mobile: offrire un esperienza il più possibile simile tra le versioni desktop e mobile.
  • Mobile redirect: l’utente deve poter scegliere tra la versione desktop e mobile
  • Semplificare il percorso di conversione: ridurre al minimo i passaggi necessari per completare una conversione.
  • Analizzare le statistiche: proprio come avviene con i siti desktop anche i siti mobile devono essere monitorati e migliorati grazie all’analisi del traffico e del comportamento degli utenti.

 

Rimuovere cartelle dalla barra laterale del Finder Mac OSX

Spesso aggiungo cartelle nella sidebar del mio Mac per organizzare al meglio il il mio workflow quotidiano.Capita però che le cartelle aggiunte vengano rimosse dal nostro computer e che il link nella sidebar non sia più rimovibile.

Normalmente premendo il tasto destro sopra ad una cartella presente nella sidebar ci viene mostrata l’opzione “rimuovi dalla sidebar” ma, nel caso di una cartella rimossa, questo non avviene. La soluzione è più semplice di quello che pensate, vi basterà tenere premuto il tasto CMD e trascinare la cartella al di fuori della sidebar.