Tesi e-recruiting

Nel 2009 ho discusso presso la Facoltà di Economia di Trento una tesi di laurea sul tema della ricerca del personale da parte delle aziende. Il mio obiettivo era quello di analizzare se i nuovi strumenti del web collaborativo potessero in qualche modo aiutare le aziende nell’individuazione dei talenti e se questi strumenti potessero entrare nelle normali attività dell’azienda.
In particolare ho fissato la mia attenzione sull’utilizzo dei siti di social network, strumenti in grande espansione che stanno radicalmente cambiando le imprese di tutto il mondo. Lo studio approfondito di questi strumenti mi ha aiutato nella progettazione di un nuovo servizio di e-recruiting, alla quale ho potuto prendere parte grazie ad una collaborazione presso l’Information Engineering and Computer Science dell’Università di Trento.
Nel primo capitolo si analizzerà il mercato del lavoro al quale le aziende si devono rivolgere per individuare nuove risorse umane. Successivamente si prenderà in esame il processo di assunzione focalizzando l’attenzione sulla fase di ricerca dei candidati. Si cercherà poi di comprendere se lo sviluppo della rete Internet offra oggi alle aziende nuovi strumenti per la ricerca dei candidati; infine si analizzerà il mercato del recruiting per comprendere quali siano le tendenze che oggi contraddistinguono il mondo della ricerca dei candidati.
Nel secondo capitolo si analizzerà il fenomeno del web 2.0 che nel corso degli ultimi cinque anni ha radicalmente cambiato gli scenari in cui gli utenti di Internet si trovano ad operare,trasformando ogni utente in un potenziale publisher di contenuti. Dopo aver presentato gli strumenti del web 2.0 a disposizione delle aziende e dei candidati si proverà a comprenderne le potenzialità per quanto riguarda il recruiting.
Nel terzo capitolo si focalizzerà l’attenzione sui siti di social network, strumenti che nel corso degli ultimi tre anni hanno conosciuto una forte espansione attirando l’attenzione di molte imprese. Si analizzeranno prima le tipologie di siti di social network esistenti sul mercato cercando di comprendere quali siano le informazioni che possono essere reperite all’interno di questi spazi attraverso un confronto tra profili degli utenti iscritti in Facebook e quelli in LinkedIn. Successivamente si cercherà di comprendere ledinamiche delle reti sociali e la loro influenza nell’ incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro. Infine, dopo aver presentato i trend dell’utilizzo dei siti di social network nel campo del recruiting si passerà ad analizzare nel dettaglio le funzionalità di LinkedIn per fare alcune considerazioni sull’utilizzo dei siti di social network e comprenderne i vantaggi che ne possono derivare. Nel quarto capitolo si presenterà un nuovo strumento di recruiting basato sulla piattaforma Sweb e Mywweb, sviluppata dal gruppo di ricerca Knowdive con il quale si è collaborato per sette mesi, cercando di comprendere quali vantaggi possa offrire la piattaforma attualmente in fase di realizzazione rispetto ad altri strumenti di recruiting già presenti sul mercato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *