Category Archives: Mobile

10 consigli per il tuo sito mobile

Ecco alcuni dei consigli di Google per lo sviluppo di un sito mobile:

  • Velocizzare la user experience: ottimizzare i tempi di caricamento delle immagini, utilizzare elenchi puntati e rimuovere inutili pulsanti sono alcuni degli aspetti che permettono di velocizzare l’esperienza utente.
  • Creare un sito “thumb friendly”: bottoni di dimensioni maggiori e disposti in aree ben precise per evitare click accidentali
  • Ottimizzare la navigazione: i link alle principali sezioni del sito devono essere sempre presenti e ben visibili e lo scroll continuo della pagina è da evitare se possibile.
  • Design pulito: testi ben visibili e di dimensioni adeguate in modo da evitare lo zoom per la lettura
  • Accessibilità: l’utilizzo di HTML permette di ottenere un sito compatibile con tutti i device di ultima generazione
  • Esperienza locale: offrire la possibilità all’utente di trovare la sede dell’azienda più vicina, fornendo se possibile anche le indicazioni per arrivarci. Mostrare offerte e promozioni in atto in modo da attirarlo nel negozio fisico.
  • Continuità tra desktop e mobile: offrire un esperienza il più possibile simile tra le versioni desktop e mobile.
  • Mobile redirect: l’utente deve poter scegliere tra la versione desktop e mobile
  • Semplificare il percorso di conversione: ridurre al minimo i passaggi necessari per completare una conversione.
  • Analizzare le statistiche: proprio come avviene con i siti desktop anche i siti mobile devono essere monitorati e migliorati grazie all’analisi del traffico e del comportamento degli utenti.

 

Google Wallet ora supporta qualunque carta di credito

Dopo un inizio un po’ stentato Google Wallet introduce un’importante novità per gli utenti.

La nuova versione di Google Wallet permette infatti di aggiungere qualsiasi carta di credito all’account permettendo a tutti di usare il sistema di pagamento di Google.

A differenza di quello che avveniva nella prima versione del servizio le informazioni non saranno salvate nel chip NFC del telefono ma online attraverso un servizio cloud base. Negli estratti conti inoltre le transazioni apparterranno a Google e non più al venditore presso il qua e si è usato google Wallet.

Le novità introdotte dovrebbero permettere a Google di ampliare la base utenti del suo sistema di pagamento che potrebbe diventare finalmente appetibile anche per i commercianti.

Come inviare pagine web al Kindle da iPhone

Leggere gli articoli e le pagine web sul Kindle è uno degli aspetti migliori del device Amazon. Abbiamo già visto come possiamo leggere gli articoli sul nostro ebook grazie ad Instapaper ma oggi voglio spiegarvi come è possibile inviare una pagina web da iPhone a Kindle.
Ecco come fare:

  • Create un account in Readability (è gratuito)
  • Entrate nell’area di amministrazione del vostro kindle e aggiungete l’indirizzo kindle@readability.com tra gli indirizzi dai quali accettare i documenti

A questo punto passiamo sul nostro iphone:

  • Aprite Safari e visitate una qualunque pagina web
  • Premete sull’icona con la freccia che trovate in basso e selezionate aggiungi preferito e salvate
  • Ora che abbiamo il nostro preferito selezioniamo l’icona a forma di libro che si trova sempre sulla parte inferiore del vostro safari
  • Selezionate Modifica in basso a sinistra e premete sul preferito appena aggiunto
  • A questo punto rinominatelo come preferite, “invia a kindle” per esempio
  • Nella riga inferiore cancellate tutto il contenuto e incollate questo codice:

    javascript:(%28function%28%29%7Bwindow.baseUrl%3D%27http%3A//www.readability.com%27%3Bwindow.readabilityToken%3D%27%27%3Bvar%20s%3Ddocument.createElement%28%27script%27%29%3Bs.setAttribute%28%27type%27%2C%27text/javascript%27%29%3Bs.setAttribute%28%27charset%27%2C%27UTF-8%27%29%3Bs.setAttribute%28%27src%27%2CbaseUrl%2B%27/bookmarklet/send-to-kindle.js%27%29%3Bdocument.documentElement.appendChild%28s%29%3B%7D%29%28%29)
  • Salvate

Ora per inviare la pagina web a Kindle non dovete far altro che visualizzarla in Safari su iPhone, selezionare l’icona con la freccia in basso e premere sul bookmark creato. Il sistema invierà la pagina selezionata al vostro Kindle e voi potrete leggerla come e dove vorrete direttamente dal vostro ebook.

Simulare Siri per creare conversazioni

Siri è sicuramente uno dei punti di forza del nuovo iPhone e dai video che ho visto in rete è sicuramente molto più avanzato della maggior parte degli altri software di riconoscimento vocale presenti sul mercato (soprattutto a quello di M$).

Parallelamente ai video ed alle immagini che ne esaltano il funzionamento, in rete sono nati veri e propri siti che raccolgono le risposte più bizzarre del sistema Apple che naturalmente non può essere infallibile.

Se anche voi volete creare la vostra conversazione con Siri per poi condividerla con i vostri contatti potete farlo su ifakesiri.com. In pochi passaggi potrete inserire il testo che preferite e lo vedrete visualizzato su un iPhone proprio come se fosse una conversazione intercorsa tra voi e Siri.

Postatemi i link delle vostre creazioni.

Amazon Silk: il nuovo browser di Amazon

Amazon Silk è stato appena presentato durante l’evento Amazon per la presentazione del kindle fire. Il nuovo browser di Amazon promette di ridurre i tempi di caricamento delle pagine, migliorando quindi l’esperienza utente.
Per capire nel dettaglio come lavora Amazon Silk vi lascio al video di presentazione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_u7F_56WhHk[/youtube]