4 consigli sugli annunci Facebook


Gli annunci su Facebook si compongono di 4 parti:
– Titolo
– Corpo dell’annuncio
– Immagine
– Url di destinazione

Il titolo di un annuncio Facebook deve essere d’impatto perchè, assieme all’immagine, è l’elemento che più attira l’attenzione degli utenti. Il titolo può contenere al massimo 25 caretteri quindi deve essere semplice e specifico circa l’argomento del vostro annuncio. Spesso porre una domanda nel titolo dell’annuncio aiuta a catturare l’attenzione ma molto dipende dall’argomento della vostra promozione.
L’utilizzo di un’immagine è forse l’aspetto che contraddistingue maggiormente gli annunci Facebook da quelli di altre piattaforme. L’immagine quindi deve essere ottimizzata per raggiungere l’obiettivo. Dal momento che Facebook è composto da individui che vogliono connettersi con altri individui utilizzare delle immagini con persone tende a far aumentare i clic sull’annuncio.
Le dimensioni dell’immagine per gli annunci Facebook deve essere di 110 px di larghezza per 80 pixel di altezza quindi è da escludere l’utilizzo di testo all’interno dell’immagine perchè risulterebbe illeggibile.
Il corpo del messaggio è la parte in cui dovete convincere l’utente a cliccare sull’annuncio. Si compone di 135 caratteri tra i quali dovrete inserire una call to action forte per invogliare l’utente cercando allo stesso di illustrare i vantaggi del vostro prodotto/servizio attraverso frasi semplici, comprensive e brevi.
Attraverso la call to action cercate di illustrare all’utente quello che potrà fare dopo aver cliccato sull’annuncio, utilizzando termini come sfoglia, guarda, impara, acquista, compra, ordina ecc.
Il link di destinazione dell’annuncio è la pagina web alla quale viene rimandato l’utente che preme sull’annuncio; può essere principalmente di due tipi:
– una pagina del vostro sito web
– una pagina su Facebook

Ora non vi resta che iniziare la vostra campagna e, natuturalmente, analizzarne i risultati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata
I campi obbligatori hanno un *