Calais 4.0, nuova versione del web service

Il progetto Calais è forse uno dei più ambiziosi all’interno del panorama del semantic web. Creato dall’agenzia Reuters e lanciato circa un anno fà, il web service è forse il primo passo per approdare al web 3.0 . In poche parole OpenCalais permette, attraverso le proprie API, di ricevere del testo arricchito di metadati. Se ad esempio gli inviamo la frase “La IBM parteciperà alla conferenza di Los Angeles” il sistema ci restituirà un file RDF all’interno del quale risulterà che IBM è un’azienda e che Los Angeles è una città americana. Il servizio si propone dunque come supporto per la creazione di contenuti caratterizzati da metadati. Uno dei grossi problemi nell’affermazione del semantic web sta proprio nella difficoltà nel creare contenuti con all’interno metadati, in questo senso OpenCalais può darci una mano.
Se volete approfondire le novità di OpenCalais 4.0 vi consiglio di leggere il blog del progetto e di ascoltarvi la nuova discussione della Semantic Web Gang. Se volete testare OpenCalais vi invito ad entrare in questa pagina.

Via: OpenCalais Blog

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata
I campi obbligatori hanno un *